L’importanza di realizzare un servizio fotografico newborn nei primi 15 giorni di vita del neonato
dicembre 1, 2017

L’importanza di realizzare un servizio fotografico newborn nei primi 15 giorni di vita del neonato

Blog

Per molti, l’evento più importante della vita è il giorno delle nozze. Non solo perché è un passo importante, ma anche perché riguarda l’enorme organizzazione che c’è dietro, il curare ogni dettaglio, la lista degli invitati, le partecipazioni, la location e così via. Anche scegliere il fotografo per il proprio matrimonio è un compito molto difficile, perché è necessario trovare la persona giusta di cui ti fidi, di cui ti piaccia lo stile e che fa vibrare le corde del tuo cuore. Può essere un compito arduo, ma spesso i futuri sposi gli conferiscono la massima priorità.

L’importanza di realizzare un servizio fotografico newborn nei primi 15 giorni di vita del neonato

Tuttavia, per le coppie che scelgono di avere figli, sono sicura che accogliere il proprio bambino nel mondo, supera di gran lunga ogni cerimonia di matrimonio ben pianificata e pensata.

Dal primo momento in cui un genitore guarda, tiene in braccio e sente il proprio bambino appena nato, il mondo cambia. L’amore diventa qualcosa di più grande di quanto si avrebbe mai creduto, e sarà proprio quel giorno, quando avviene la nascita di un figlio, che sarà davvero il giorno più importante della propria vita.

Lasciatemelo dire: i neonati sono una delle cose più preziose del pianeta. Diventano bambini e poi adulti, eppure, anche se ormai grandi, rimangono ancora vicini ai cuori dei propri genitori. Perché? Per amore; la mamma e il papà hanno creato quell’essere umano e lo hanno visto crescere fin da quando era un piccolo puntino su un’ecografia. Sono sicura che se hai chiesto a una mamma o a un papà di mostrarti la foto del proprio figlio, ti mostrerebbero la loro preferita. Potrebbe essere la più recente, potrebbe essere quella in cui indossa il vestitino nuovo, oppure potrebbe essere quella in cui aveva solo pochi giorni di vita, magari durante una servizio fotografico Newborn.

La fotografia Newborn è infatti uno stile fotografico che si sta affermando molto in fretta ed è concepito per bambini di età pari o inferiore a 15 giorni. Da qualche anno è approdato anche in Italia, ed è un nuovo tipo di fotografia il cui obiettivo primario è raccontare una storia e documentare i primi giorni di vita di un bambino, eseguita in modo esclusivo, unico e artistico.

Quando si tratta di commissionare dei ritratti ad un fotografo Newborn professionista, è necessario sapere che si tratta di un investimento mirato ad ottenere dei ricordi molto significativi: l’obiettivo è quello di fermare il tempo e catturare quel momento assolutamente speciale: il periodo immediatamente successivo alla nascita di un figlio, le sue manine che imparano a muoversi, la sua calma e tranquillità mentre dorme, la sua piccolissima e tenera bocca, la pelle così delicata e pura, il primo sbadiglio. Si tratta insomma di conservare i momenti più belli dei suoi primi passi nella vita.

L’importanza di eseguire gli scatti nei primi 15 giorni di vita del neonato

L’importanza di realizzare un servizio fotografico newborn nei primi 15 giorni di vita del neonato

Una regola fondamentale nella fotografia Newborn è sicuramente l’età del neonato: infatti gli scatti devono essere effettuati entro le prime 2 settimane di nascita, quando il bambino assume una posa rannicchiata come se si trovasse ancora dentro la pancia della propria madre, ed è molto tranquillo e placido.

Considerando il fatto che, generalmente, una sessione di fotografia Newborn può durare dalle 3 alle 4 ore, ci si deve adattare ai ritmi naturali del neonato, senza disturbarlo e quindi sfruttare la sua naturalezza. Tuttavia più un neonato cresce, più sarà difficile che si addormenti, sarà più complicato tranquillizzarlo e di conseguenza il servizio Newborn sarà più difficoltoso, si impiegherà più tempo per concluderlo e gli scatti non riusciranno perfettamente a catturare la vera essenza dei primi giorni di vita del bambino.

Questo argomento emerge spesso, e mi è capitato di frequente ultimamente, quando ricevo richieste in cui mi si chiede di realizzare un servizio fotografico Newborn quando però i bambini hanno superato i fatidici 15 giorni. Ovviamente non mi rifiuto mai di eseguire un servizio fotografico per un bambino, di qualunque età egli sia, tuttavia superato quel periodo non è fotografia Newborn, e il risultato non sarà in linea con questo stile.

Ma perché proprio 15 giorni? Perché è diventata una “regola” che le fotografie Newborn debbano essere catturate in una finestra di così pochi giorni? Anzitutto perché i neonati nascono con quasi 300 ossa, mentre un adulto ne ha 206. Perché è rilevante tutto ciò?

Perché dopo 10-15 giorni (2 settimane), le ossa iniziano a fondersi insieme in ossa calcificate, il che rende molto più difficile adottare la posizione rannicchiata in cui i neonati sono stati per 9 mesi.

L’importanza di realizzare un servizio fotografico newborn nei primi 15 giorni di vita del neonato

Per loro è biologicamente molto più confortevole essere modellati in quella posizione adorabile, mentre hanno ancora una certa flessibilità. Inoltre durante i loro primi 15 giorni, i neonati non hanno coliche di pancia (molto frequenti nei primi mesi di vita) e la loro pelle è in genere più bella, liscia e setosa: questi aspetti cambiano moltissimo dopo il primo mese di vita.

Detto questo, ogni bambino è diverso, e dipende dalla velocità di crescita individuale piuttosto che da una “regola”, a prescindere dal fatto che partecipino a una sessione Newborn.

Personalmente raccomando sempre di programmare un servizio fotografico di questo tipo per tempo, qualche settimana o meglio qualche mese prima che il bambino nasca.  Naturalmente preferisco programmare prima la sessione Newborn per rendere il mio lavoro un po’ più semplice, ma non è qualcosa che impongo rigorosamente.

A parte questo, ogni tipo di fotografia necessita di un fotografo altamente professionale, che abbia esperienza, che sia dotato di strumentazione adeguata e che sia tecnicamente all’altezza. Nella fotografia Newborn questi fattori sono ancora più importanti e l’esperto dovrà anche avere molta pazienza ed empatia per mettere a proprio agio i bambini, di qualunque età essi siano. Non solo, affidandosi a un professionista del settore una delle cose più importanti è la sicurezza del bambino, al quale darà una grandissima importanza e priorità su tutto. Nei miei servizi fotografici Newborn sono sempre attenta e tocco con cura il neonato, utilizzo set di scena che non possono nuocere in alcuno modo al bambino e prendo sempre precauzioni per evitare qualsiasi tipo di problema.

Detto ciò, penso e credo che i bambini non siano mai troppo “vecchi” per essere fotografati, ma ovviamente la posa e le aspettative cambieranno di conseguenza. A prescindere dall’età, grazie a un buon professionista della fotografia i genitori riceveranno splendide immagini dalla loro sessione.

Consiglio comunque di prenotare il prima possibile per assicurarsi di avere l’opportunità di realizzare scatti in stile Newborn. La mia raccomandazione è che il piccolo abbia tra i 5 e i 10 giorni in modo che si possa catturare una varietà di pose invece di essere vincolati a un numero limitato.

Catturare il tuo bambino appena nato grazie a un fotografo Newborn professionalmente preparato come me, sarà il primo regalo che potrai fargli e sarà anche il ricordo più tenero che avrai, perché le foto, oltre al formato digitale, saranno impresse su carta fine art 100% cotone, cosi da renderle ancora più uniche e resistenti al trascorrere del tempo. Inoltre, durante il servizio fotografico amo molto riprendere il neonato insieme ai genitori o ai fratellini se ce ne sono, perché penso sia importante che i propri familiari siano presenti in questo tipo di fotografia; contribuisce a dare intensità alle foto, ne aumenta il valore emotivo e sarà un’esperienza unica per tutta la famiglia.

Una sessione di questo tipo può essere fatta solo nei primi 15 giorni di vita: è letteralmente un evento irripetibile!

Related Posts
Featured
Fotografo matrimonio Lucca: Sfruttare la luce naturale nella fotografia da matrimonio
Sfruttare la luce naturale nella fotografia da matrimonio
Fotografo Matrimonio Lucca La più grande gioia per me, come fotografo matrimonio Lucca, o in qualsiasi altra città, è quando sono in grado di utilizzare al meglio la luce naturale per catturare un momento o una scena delle nozze. Ciò può avvenire in qualsiasi momento e in ogni occasione: dal più piccolo filo di luce che filtra e colpisce il volto di un soggetto fino a una ripresa in campo aperto a metà pomeriggio. Non è sempre facile capire qual è il tipo di luce giusta per uno scatto, ma l’occhio esperto, l’esperienza e lo scattare frequentemente in cerca dell’attimo giusto, giocano in questo caso un ruolo fondamentale. Fotografo Matrimoni ...
LEGGI TUTTO
Fotografo Matrimonio Siena: Utilizzare la tecnica di Brenizer nella fotografia da matrimonio
Utilizzare la tecnica di Brenizer nella fotografia da matrimonio
Fotografo Matrimonio Siena Le foto panoramiche o che ritraggono diversi elementi nella scena sono molto popolari e conosciute, grazie anche al cinema e all’utilizzo di camere specificamente progettate per catturare tali immagini utilizzando una porzione più lunga del sensore rispetto ai tradizionali 35 millimetri. Oggi, la maggior parte delle fotocamere “point and shoot”, così come alcune fotocamere mirrorless e DSLR, sono in grado di riprendere automaticamente immagini panoramiche, e, francamente, il risultato può essere spesso molto buono. Ma di cosa si tratta dunque, quando si parla del cosiddetto metodo panoramico di Brenizer? Guardiamo ...
LEGGI TUTTO
Stampa Foto Newborn Pistoia, Prato, Firenze, Lucca - Laura Malucchi
Che cos’è la stampa fine art su carta cotone 100% e perché la uso nei miei lavori
Stampa Foto Newborn La moderna tecnologia digitale consente, oggi, di stampare fotografie fine art di altissima qualità che nulla hanno da invidiare a quelle ottenute nella camera oscura di un tempo.La qualità finale della stampa è la somma di un insieme di fattori che concorrono al risultato e vanno dalla scelta dell’immagine, alla post produzione ma soprattutto ai materiali impiegati, che sempre devono rispondere a precisi requisiti di cromaticità e fedeltà.Artisti e fotografi professionisti necessitano di supporti di stampa di diversi spessori e trame superficiali per l’archivio fotografico delle loro fotografie e riproduzioni ...
LEGGI TUTTO