Stampa Foto Newborn Pistoia, Prato, Firenze, Lucca - Laura Malucchi
agosto 31, 2017

Che cos’è la stampa fine art su carta cotone 100% e perché la uso nei miei lavori

Blog

Stampa Foto Newborn

I progressi tecnologici ha reso apparentemente facile per gli artisti e i professionisti produrre bellissime stampe a getto d’inchiostro del loro lavoro. La stampa Fine Art è il termine usato spesso per indicare fotografie professionali stampate su carta di altissima qualità. Questa designazione, che non è affatto un’etichetta, soddisfa determinati criteri di qualità, in particolare per quanto riguarda la carta, che è ricercata da molti fotografi e stampatori.

Stampa Foto Newborn Pistoia, Prato, Firenze, Lucca - Laura Malucchi

La differenza tra carta fine art e carta fotografica normale risiede nella composizione della carta stessa. In effetti, le fibre naturali (solitamente cotone o cellulosa) devono essere incluse nella composizione della carta per belle arti. La carta non è sbiancata artificialmente con cloro, assicurando così che le foto resistano alla prova del tempo.

Poiché la carta fine art è destinata alla stampa di fotografie professionali, la sua qualità deve essere ideale per la ricezione di inchiostri e pigmenti. La composizione dello strato superficiale deve consentire all’inchiostro di aderire bene nel tempo, offrendo al contempo un pH neutro per garantire che la carta superi la prova del tempo. Inoltre, una carta fine art permetterà di enfatizzare la composizione dell’immagine, fornendo al tempo stesso il supporto ideale per colori intensi e contrasti marcati, consentendo anche un’ampia gamma di toni di grigio.

La scelta della carta nella stampa fine art è quindi importante sia a livello artistico che tecnico. Una buona scelta di carta è quella che completa l’immagine, aiuta a portarla al livello successivo nell’espressione artistica e migliora il suo valore per il cliente. Tecnicamente, la carta è una componente vitale del processo di stampa e determina se la stampa sia durevole nel tempo, pertanto tale scelta ha un ruolo cruciale da svolgere nella stampa fine art.

Una buona carta per la stampa a getto d’inchiostro deve comprendere almeno 2 strati: la base di carta e il rivestimento applicato su questa base. La migliore base è costituita da fibra di cotone e cellulosa di legno, o una combinazione dei due. La carta contenente fino al 100% di cotone o fibra di lino è la più costosa, poiché è nota per durare centinaia di anni senza uno sbiadimento apprezzabile, scolorimento o indebolimento delle fibre della carta.

Un’altra considerazione è che la carta deve essere priva di acidi, con un valore di pH di 7.0 o superiore. Qualsiasi presenza di acido nella carta verrà trasferita agli inchiostri sulla stampa, provocando la dissolvenza del colore. I produttori di carta di solito indicano sulla confezione il valore di pH della carta.

Un altro fattore importante è il peso della carta. Tale peso è misurato in grammi per metro quadrato (gsm o g / m2). Per la stampa fine art, di solito si preferisce la carta più pesante in quanto conferisce rigidità alla stampa, evitando così arricciature e deformazioni. Quindi, molti fotografi preferiscono usare carta di 230gsm o più pesante. È inoltre buona norma utilizzare una grammatura di carta più pesante quando si creano stampe più grandi per facilitarne la gestione durante la produzione.

In genere, più liscia è la carta, più nitida appare una foto. Per far risaltare il colore nell’immagine, carta lucida e carta semilucida sono i migliori candidati per la stampa. I fotografi che cercano di realizzare stampe in bianco e nero possono considerare l’uso di carte opache (a volte anche conosciute come velluto) poiché creano un aspetto più liscio che appiattisce le tonalità dei grigi. Al contrario le carte patinate non sono ottimali per l’inchiostro pigmentato poiché i pigmenti risiedono principalmente sulla superficie e possono interferire con la lucentezza della superficie.

Stampa Foto Newborn Pistoia, Prato, Firenze, Lucca - Laura Malucchi

Detto ciò, l’album artigianale e le stampe in vari formati che produco, vengono creati per garantire che le fotografie siano di altissima qualità su supporti pregiati e con tecniche che garantiscono una durata nel tempo di 100 anni.

La stampa delle fotografie viene eseguita da me personalmente con stampante “Fine Art” a 10 inchiostri che si trova nel mio studio. È in grado di riprodurre tutta la gamma tonale conservando i dettagli nelle ombre e nelle luci, su carta cotone Hanemhuele o Canson di altissima qualità, che garantiscono una conservazione ottimale senza alterazioni nel tempo.

Specialmente per le foto di tipo Newborn sono in grado di stampare gli scatti in autonomia, senza appoggiarmi ad altri fornitori, e ciò contribuisce a creare un prodotto ancora più di qualità, con ridotti tempi di attesa e con estrema cura dei particolari. Anche se rimane valida la scelta di fare fotolibri con carta fine art, io preferisco proporre questa soluzione ai miei clienti perché garantisce una resa migliore e soprattutto l’attenzione che viene data alle stampe in fase di realizzazione è maggiore.

Le carte Canson vengono prodotte nelle cartiere Canson e Arches, leader di mercato in tutto il mondo, situate in Francia. Le qualità uniche di queste due cartiere e dei loro prodotti sono state riconosciute da artisti del calibro di Picasso, Chagal, Warhol, In gres, Miro e Alechinsky.

Hahnemuhle è la carta di elezione dei fotografi fine art ed è studiata appositamente per soddisfare le esigenze di artisti e fotografi. È ideale per stampe fotografiche e le fotografie stampate su questa carta hanno una resa estetica unica con risultati di altissima qualità e un resa dei colori vivace. Non contiene acidi ed è prodotta interamente in cotone.

Che siano trascorsi appena pochi mesi dal servizio fotografico o al contrario, diversi anni, l’album artigianale che realizzo personalmente è in grado di conservare gli attimi magici e di risvegliare le emozioni indimenticabili provate in quei momenti. Le stampe di questo tipo riescono a trasmettere le stesse emozioni attraverso la forza delle immagini. Immagini che fissano in eterno attimi di vita irripetibili. Un album di questo tipo sa parlare al cuore delle persone con dolcezza, con le immagini dei soggetti impressi in modo vivido e reale.

Le stampe nei vari formati che produco diventeranno così degli oggetti unici, eleganti, belli, e prestigiosi, in grado di racchiudere un tesoro: la storia e il ricordo della vostra vita…

 

Related Posts
Featured
Fotografo matrimonio Lucca: Sfruttare la luce naturale nella fotografia da matrimonio
Sfruttare la luce naturale nella fotografia da matrimonio
Fotografo Matrimonio Lucca La più grande gioia per me, come fotografo matrimonio Lucca, o in qualsiasi altra città, è quando sono in grado di utilizzare al meglio la luce naturale per catturare un momento o una scena delle nozze. Ciò può avvenire in qualsiasi momento e in ogni occasione: dal più piccolo filo di luce che filtra e colpisce il volto di un soggetto fino a una ripresa in campo aperto a metà pomeriggio. Non è sempre facile capire qual è il tipo di luce giusta per uno scatto, ma l’occhio esperto, l’esperienza e lo scattare frequentemente in cerca dell’attimo giusto, giocano in questo caso un ruolo fondamentale. Fotografo Matrimoni ...
LEGGI TUTTO
Fotografo newborn Montecatini, Fotografo neonati Montecatini Terme
Perché è importante la Fotografia newborn e perché è fondamentale affidarsi a un professionista esperto
Fotografo newborn Firenze  La fotografia newborn professionale è nata per documentare e ritrarre i neonati e bambini ed è un trend che viene dagli USA. Da qualche anno è approdato anche in Italia, tuttavia non ha nulla a che vedere con ritratti di bambini vecchio stile, magari piazzati davanti a uno scenario kitsch con fiorellini finti o palline colorate in mano. Si tratta di un nuovo tipo di fotografia il cui obiettivo primario è raccontare una storia e documentare i primi giorni di vita di un bambino, ma eseguita in modo esclusivo, unico e artistico. Quando si tratta di commissionare dei ritratti ad un fotografo newborn Firenze professi ...
LEGGI TUTTO
Fotografo Matrimonio Pisa: L’importanza della profondità, dello sfondo e dei colori nella fotografia da matrimonio
L’importanza della profondità, dello sfondo e dei colori nella fotografia da matrimonio
Fotografo Matrimonio Pisa In qualità di fotografo matrimonio Pisa, devo decidere in fretta che tipo di parametri utilizzare per un determinato scatto, per esempio la velocità dell’otturatore, o l’ampiezza del diaframma. In base alla mia esperienza, percezione, immaginazione e competenza devo stabilire in una manciata di secondi non solo questi aspetti, ma anche il tipo di inquadratura, il taglio e molto altro ancora. Per quanto si dovrebbe essere sempre aperti a critiche costruttive, ho sempre pensato che dovrei essere io la prima ad essere soddisfatta di una determinata fotografia che ho realizzato. La mia autocritica è sempre il fattore ...
LEGGI TUTTO